Avviso! DAL 7 MARZO 2023, cambiano le modalità di accesso all'area riservata iscritti.
Per tutti i dettagli clicca qui.

Per tutti i dettagli

Avviso! Oggi, 11 MAGGIO 2023, l’AREA ISCRITTI e l’AREA AZIENDE potrebbero registrare dei rallentamenti per interventi di manutenzione straordinaria. Dalle ore 15.00 il servizio riprenderà il corretto funzionamento..

Per tutti i dettagli
Approfondimenti

CCNL Industria – Legno Arredamento: ulteriore incremento del contributo azienda

Facebook
Twitter
LinkedIn

Al via il 1° gennaio 2022, l’ultima tranche di aumento contrattuale introdotto dal rinnovo del 2020.

Il rinnovo del contratto nazionale del 19/10/2020 ha introdotto due importanti novità che, in parte, sono stati già percepite dai lavoratori iscritti ai fondi pensione contrattuali:

  • aumento del contributo azienda, che dal 1° gennaio 2022 passa al 2,30% (l’anno scorso era aumentato al 2,20%) applicato alla base utile al calcolo del TFR. Nulla cambia, invece, per il contributo minimo a carico del lavoratore (pari al 1,30%).
  • Introduzione di un versamento “una tantum” di € 100 che è stato attribuito a TUTTI I LAVORATORI DIPENDENTI a tempo indeterminato in forza al 01/07/2021, ANCHE SE NON ISCRITTI al fondo di categoria Arco o ad un fondo negoziale territoriale, come Solidarietà Veneto.

Gli iscritti a Solidarietà Veneto hanno ricevuto il versamento “una tantum” nella contribuzione del 3° trimestre 2021.

Per i lavoratori non iscritti né ad Arco né a Solidarietà Veneto, il versamento è stato effettuato a favore del fondo nazionale di categoria determinando in questo modo l’adesione automatica al fondo nazionale ARCO.

Sono oltre 4.500 gli iscritti a Solidarietà Veneto ed operativi in più 350 aziende venete del settore che stanno già beneficiando dell’incremento contrattuale.

Non sei ancora iscritto al fondo regionale e vuoi saperne di più? Contattaci o prendi appuntamento, anche online, su www.solidarietaveneto.it/contattaci/

Scopri

Potrebbe interessarti anche…

49^ ASSEMBLEA DI SOLIDARIETA’ VENETO: APPROVATO BILANCIO 2023

Lunedì 6 maggio 2024 si è svolta la 49^ Assemblea dei delegati di Solidarietà Veneto, fondo pensione regionale, dedicata all’approvazione del Bilancio 2023 e all’elezione di un nuovo membro del Consiglio di amministrazione: si tratta di Stefano Bacchi, eletto in rappresentanza dei lavoratori. L’evento ha visto la convocazione dei 200 delegati dell’Assemblea e la partecipazione

Rendimenti 1° trimestre 2024: col vento in poppa.

Si chiude un trimestre molto positivo per la gestione finanziaria di Solidarietà Veneto: tre mesi – che diventano cinque se li affianchiamo al rush finale del 2023 – durante i quali il “segno meno” non ha mai fatto breccia in nessuno dei quattro comparti del Fondo. Per una gestione finanziaria come quella di Solidarietà Veneto,

Avviso: problemi alla linea telefonica – 18 aprile 2024

Avvisiamo che, nella giornata di oggi, 18 aprile 2024, le linee telefoniche della sede centrale del Fondo potrebbero essere momentaneamente irraggiungibili dalle ore 16.00 alle ore 18.00 per manutenzione tecnica. Nel frattempo, lo Staff di Solidarietà Veneto rimane a completa disposizione ai consueti indirizzi di riferimento. protocollo@solidarietaveneto.it (per l’invio di mail contenenti allegati) gestione@solidarietaveneto.it (per

Torna in alto