Avviso! L’intera struttura è impegnata nei lavori della 45ª Assemblea dei Delegati: gli uffici torneranno operativi da domani (6 maggio).

Novità

Versamenti volontari diretti, si cambia.

Facebook
Twitter
LinkedIn

Grazie alla continua attività di affinamento delle procedure amministrative, da oggi è ancora più facile e veloce effettuare versamenti volontari “diretti” (cioè senza passare da busta paga). Non è più necessario, infatti, compilare alcuna modulistica né inviare ulteriore documentazione agli uffici del fondo. In sostanza, il vecchio “modulo versamenti volontari” va in pensione.

Dal mese di luglio 2014, per procedere al versamento, basterà semplicemente eseguire il bonifico seguendo facendo attenzione a riportare esattamente la causale necessaria ai nostri uffici per riconoscere il versamento. Ecco tutti i dettagli:

COORDINATE BANCARIE
IBAN: IT 88 G 03163 01696 076025930287
intestato a Solidarietà Veneto, presso State Street Bank (Milano).

CAUSALE
Il versamento andrà a buon fine specificando nella causale del bonifico bancario la sigla “SODEVEN” seguita da: codice fiscale, cognome e nome dell’iscritto.

Ad esempio, l’iscritto Mario Rossi dovrà utilizzare la seguente causale:
SODEVEN RSSMRA70A01L736S ROSSI MARIO.

Facile, vero?

L’INVESTIMENTO
Una volta riconosciuto, l’importo del versamento verrà evidenziato nella tua area riservata come “contribuzione in attesa di acquisire quote”. Non appena verrà certificato il valore quota del mese in cui hai effettuato la contribuzione, si procederà all’investimento nel comparto da te scelto. Da questo momento, la somma sarà quindi evidenziato nella tabella “Dettaglio anno corrente”.

LO SCONTO FISCALE
Come di consueto, indicativamente nel mese di febbraio di ogni anno, i nostri uffici provvederanno ad inviare a tutti gli iscritti che abbiano effettuato la contribuzione “diretto”, un’apposita certificazione attestante l’importo versato, utile per il calcolo dello “sconto fiscale” al momento della dichiarazione dei redditi.

Non esitare a contattarci per qualsiasi informazione.

Articoli recenti

Scopri

Potrebbe interessarti anche…

PRESTAZIONI: IL “QUADRO DI CONTROLLO” DI TUTTI I PAGAMENTI DEL FONDO

A che punto è la mia pratica di riscatto? Quando riceverò gli importi? Devo inviare altri documenti per chiudere la mia richiesta di anticipo? Da queste domande, Solidarietà Veneto ha messo a disposizione un nuovo pannello per verificare, in tempo reale, lo stato delle proprie richieste al fondo. Ecco come funziona. Più visibilità sullo stato

BILANCIO RECORD E CRISI UCRAINA AL CENTRO DELLA 45° ASSEMBLEA DI SOLIDARIETA’ VENETO

Dopo due anni, sono tornati a incontrarsi in “presenza” i duecento delegati componenti l’Assemblea del fondo pensione regionale, riuniti per approvare il Bilancio 2021 e affrontare le complessità dello scenario attuale, fortemente influenzato dal conflitto in Ucraina. Il 2021 è stato forse il miglior esercizio nei 32 anni di attività del Fondo: gli associati crescono

I rendimenti del 1° trimestre 2022. “Signori si cambia” …

…verrebbe da dire osservando i mercati finanziari nel primo trimestre: dopo tre anni di “segni +”, il conflitto russo-uscraino ed il rialzo dei tassi colpiscono infatti azioni e obbligazioni, penalizzando il risparmio nel breve termine. Guardando oltre non mancano tuttavia interessanti opportunità. Sono passati soltanto tre mesi dalla fine del 2021, con gli ottimi risultati

Torna su