Versamenti volontari diretti, si cambia.

Grazie alla continua attività di affinamento delle procedure amministrative, da oggi è ancora più facile e veloce effettuare versamenti volontari “diretti” (cioè senza passare da busta paga). Non è più necessario, infatti, compilare alcuna modulistica né inviare ulteriore documentazione agli uffici del fondo. In sostanza, il vecchio “modulo versamenti volontari” va in pensione.

Dal mese di luglio 2014, per procedere al versamento, basterà semplicemente eseguire il bonifico seguendo facendo attenzione a riportare esattamente la causale necessaria ai nostri uffici per riconoscere il versamento. Ecco tutti i dettagli:

COORDINATE BANCARIE
IBAN: IT 88 G 03163 01696 076025930287
intestato a Solidarietà Veneto, presso State Street Bank (Milano).

CAUSALE
Il versamento andrà a buon fine specificando nella causale del bonifico bancario la sigla “SODEVEN” seguita da: codice fiscale, cognome e nome dell’iscritto.

Ad esempio, l’iscritto Mario Rossi dovrà utilizzare la seguente causale:
SODEVEN RSSMRA70A01L736S ROSSI MARIO.

Facile, vero?

L’INVESTIMENTO
Una volta riconosciuto, l’importo del versamento verrà evidenziato nella tua area riservata come “contribuzione in attesa di acquisire quote”. Non appena verrà certificato il valore quota del mese in cui hai effettuato la contribuzione, si procederà all’investimento nel comparto da te scelto. Da questo momento, la somma sarà quindi evidenziato nella tabella “Dettaglio anno corrente”.

LO SCONTO FISCALE
Come di consueto, indicativamente nel mese di febbraio di ogni anno, i nostri uffici provvederanno ad inviare a tutti gli iscritti che abbiano effettuato la contribuzione “diretto”, un’apposita certificazione attestante l’importo versato, utile per il calcolo dello “sconto fiscale” al momento della dichiarazione dei redditi.

Non esitare a contattarci per qualsiasi informazione.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Scopri

Altre Notizie

Rendimenti 1° trimestre 2021. Sospesi tra passato e futuro

Dopo i brillanti quanto sorprendenti risultati dell’anno passato, la finanza globale, nel primo trimestre del 2021, non ha ancora preso una direzione chiara, anche se a marzo abbiamo assistito ad una promettente ripresa dei mercati azionari. Nel frattempo, il Fondo programma il futuro della gestione finanziaria, sotto il segno dell’innovazione. Nel mezzo di un trimestre

Bilancio 2020 – Documentazione disponibile

Si informa che, in previsione della convocazione dell’Assemblea dei delegati di Solidarietà Veneto, il fascicolo di bilancio relativo all’anno 2020 è disponibile su richiesta degli interessati all’indirizzo mail info@solidarietaveneto.it e presso la sede del Fondo.  

2021/2022. BIENNIO DI RINNOVI CONTRATTUALI

Occhialeria, Legno Arredo e Metalmeccanico: si rinnovano i contratti nazionali e i lavoratori di questi tre settori industriali – che storicamente caratterizzano il Fondo territoriale – potranno beneficiare degli aumenti di contribuzione che saranno introdotti nel prossimo biennio. Tre settori che aggregano più del 50% degli iscritti a Solidarietà Veneto: è quindi molto rilevante il

Torna su