Avviso! L’intera struttura è impegnata nei lavori della 45ª Assemblea dei Delegati: gli uffici torneranno operativi da domani (6 maggio).

Avvisi

Versamenti del secondo trimestre 2017

Facebook
Twitter
LinkedIn

17 luglio



Come previsto dalla nostra regolamentazione, il giorno 16 del mese successivo alla chiusura del trimestre le Aziende sono chiamate ad effettuare il versamento delle contribuzioni dei lavoratori iscritti a Solidarietà Veneto. Per il trimestre aprile-giugno, la scadenza prevista è il 17 luglio 2017 (essendo il giorno 16 un giorno festivo). Gli importi, previo caricamento della distinta di contribuzione, verranno versati dalle Aziende associate nel conto di raccolta.

Le posizioni on-line dei lavoratori iscritti saranno aggiornate indicativamente per i primi giorni del mese di agosto; da quel momento sarà possibile visualizzare le contribuzioni versate dalla propria azienda accedendo all’Area Riservata e cliccando su “dettaglio operazioni” (come indicato nell’immagine qui sotto).

Ricordiamo, inoltre, che eventuali anomalie riscontrate nella gestione dei versamenti, sono evidenziate all’interno dell’Area Riservata di ogni associato.

Gli uffici del Fondo e i nostri referenti di zona sono a completa disposizione per qualsiasi ulteriore informazione

Articoli recenti

Scopri

Potrebbe interessarti anche…

Rendimenti 2022:
Anno nuovo, vita (finanziaria) nuova!

L’“euforia” finanziaria di questi giorni, con le borse in ripresa e i più ottimisti che già pregustano un 2023 di riscossa per i mercati, potrebbe far sembrare “stonate” e lontane le valutazioni sul difficilissimo 2022, e sui fatti finanziari di dicembre. L’investitore previdenziale, tuttavia, osserva le convulsioni dei mercati con un certo distacco, cercando chiavi

ISEE 2023: SCADENZE E VALORI DA INDICARE

In questi giorni molti lavoratori stanno compilando la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) per il calcolo dell’Isee. Quali dati inserire per gli iscritti al fondo pensione?

GENNAIO 2023: MESE DI AUMENTI CONTRATTUALI

Dai lavoratori della ceramica, agli addetti ai materiali refrattari, passando per il settore carta/cartotecnico, approfondiamo nel dettaglio chi e come percepirà i nuovi incrementi previsti a favore degli iscritti ai fondi pensione contrattuali. Importanti novità nel primo mese del 2023: alcuni settori della grande industria e dell’artigianato vedranno aumentare l’importo corrisposto a titolo di “contributo azienda”.

Scroll to Top