Avviso! DAL 7 MARZO 2023, cambiano le modalità di accesso all'area riservata iscritti.
Per tutti i dettagli clicca qui.

Per tutti i dettagli

Avviso! Oggi, 11 MAGGIO 2023, l’AREA ISCRITTI e l’AREA AZIENDE potrebbero registrare dei rallentamenti per interventi di manutenzione straordinaria. Dalle ore 15.00 il servizio riprenderà il corretto funzionamento..

Per tutti i dettagli
Tutte

STIME E SIMULATORI: ORA LA PENSIONE E’ ONLINE

Facebook
Twitter
LinkedIn

Non ci sono più scuse: sapere come e quando si andrà in pensione non è più impossibile, anzi. Oggi, INPS e fondo pensione mettono a disposizione una serie di strumenti informatici utili a costruire la “pensione che verrà”.

È online “PensAMi”, il nuovo simulatore INPS ideato per accompagnare i cittadini nella comprensione del proprio futuro pensionistico.

PensAMi” permette a tutti, senza autenticazione, di verificare i possibili scenari pensionistici: rispondendo a poche domande, il lavoratore ha immediato accesso alle informazioni sulle principali “uscite pensionistiche” a cui potrebbe aver diritto, integrate dalla data stimata di accesso alla pensione e dai dettagli sulle modalità di calcolo applicate.

La tecnologia sempre più al servizio del lavoratore che, pragmaticamente, può valutare se i risultati ottenuti sono coerenti con le proprie aspettative pensionistiche. E perché no, integrare tali risultati, con le prospettive fornite dal fondo pensione.

Per tutti gli iscritti a Solidarietà Veneto, da pochi mesi è infatti disponibile un nuovo SIMULATORE, accessibile direttamente da AREA RISERVATA, con il quale è possibile stimare l’evoluzione del proprio fondo pensione fino alla data del pensionamento.

Dal menù principale dell’AREA RISERVATA, si accede alla sezione SIMULATORE, dove è sufficiente inserire 2 variabili per elaborare le prime stime:

  • Data Inizio Attività Lavorativa
  • Reddito Lordo Annuo (dato reperibile dall’ultimo CUD o direttamente dalla busta paga)

In automatico, il sistema stimerà il risparmio finale nel fondo pensione e terrà in considerazione le percentuali di contribuzione ed il comparto d’investimento ad oggi scelti. Se lo si desidera, è possibile modificare questi parametri e procedere a differenti simulazioni.

Uno strumento che permette quindi di avere una certa flessibilità, anche su ipotesi/preferenze strettamente personali; selezionando DATI OPZIONALI, l’iscritto può infatti variare, di volta in volta, ipotesi quali:

  • età stimata alla pensione: il dato inserito potrebbe essere proprio quello che il simulatore “PensAMi” ha suggerito o, in alternativa, l’età nella quale ipotizziamo di attivare RITA per anticipare la pensione
  • prospettiva di crescita del proprio reddito da lavoro: sulla base delle proprie aspettative, si può indicare il valore BASSO, MEDIO, ALTO. Questo parametro è utile per stimare il rapporto “pensione/ultimo stipendio” (tasso di sostituzione)
  • destinare una quota del risparmio in forma di rendita (pensione integrativa) e una quota in forma di “capitale”: la stima consente di impostare un’ipotesi di ritiro del capitale finale  “in un’unica soluzione”, fino ad un massimo del 50% del totale (anche se, è noto, l’iscritto ha la possibilità di riscattare immediatamente anche il 100% del capitale finale in determinate circostanze)
  • altri importi da conteggiare, come un eventuale trasferimento ancora da richiedere ad un altro fondo.

Se lo si desidera è possibile stampare le singole simulazioni accedendo alla sezione DOCUMENTI o verificare l’ammontare del RISPARMIO FISCALE sulla contribuzione annua.

Hai piacere di confrontarti con un referente di Solidarietà Veneto sui dati ottenuti dalle simulazioni? Siamo a tua disposizione: chiamaci o prenota la tua consulenza gratuita su www.solidarietaveneto.it/contattaci

Scopri

Potrebbe interessarti anche…

LE PRESTAZIONI DEL FONDO PENSIONE:
LE ANTICIPAZIONI PER SPESE MEDICHE

Il fondo pensione è un solido strumento per costruire la propria serenità previdenziale, ma solidità non è sempre sinonimo di rigidità: la flessibilità offerta dagli anticipi può adattarsi alle diverse necessità, anche nei momenti più difficili. In questo approfondimento tratteremo il tema delle anticipazioni per “spese mediche” che risultano interessanti sotto più punti di vista.

Febbraio 2024: Allegro ma non troppo

Una sintesi “musicale”, per un mese nel quale tutti i comparti appaiono intonati positivamente, anche se con tinte differenti a seconda dei casi. Ancora una volta a guidare l’avanzamento sono i mercati azionari, capaci di inanellare una serie di record e di sfiorare, se non addirittura superare, i massimi di fine 2021. Nonostante le minacce

Disponibile il “Prospetto delle prestazioni pensionistiche 2023”

Disponibile oggi il “PROSPETTO DELLE PRESTAZIONI PENSIONISTICHE – FASE DI ACCUMULO” per tutti gli iscritti attivi al 31/12/2023 e con posizione superiore a € 100 ed almeno un versamento nell’anno precedente. Il documento è consultabile dalla sezione “I tuoi documenti” dell’area Area Iscritti. Per maggiori informazioni, rimandiamo all’articolo dedicato PROSPETTO DELLE PRESTAZIONI PENSIONISTICHE: DI COSA

Torna in alto