Avviso! L’intera struttura è impegnata nei lavori della 45ª Assemblea dei Delegati: gli uffici torneranno operativi da domani (6 maggio).

Novità

SOLIDARIETA’ VENETO “IN ROSA” CONQUISTA LO SPECIALE TOP 30 DI CITYWIRE

Facebook
Twitter
LinkedIn

A pochi giorni dall’8 marzo, un riconoscimento particolare per le “quota rosa” di Solidarietà Veneto: Giulia Vianello, della “Funzione Finanza”, entra nella speciale classifica di Citywire.

“Dopo il successo della prima edizione, Citywire torna con il Top 30 Women Edition (…). Si tratta, certo, di 30 donne, ma soprattutto – e ben più importante – si tratta di 30 personalità di spicco”.

Con questa premessa, il periodico Citywire (gruppo editoriale di informazione finanziaria) apre l’edizione di marzo, tutta dedicata al mondo “femminile“ del risparmio gestito.

Una classifica nella quale figura anche Solidarietà Veneto, con Giulia Vianello, giovane professionista che da alcuni anni opera nella Funzione Finanza nel fondo pensione regionale, dedicandosi in modo particolare agli investimenti nei cosiddetti “real asset”.

“Sono felice ed onorata di far parte dell’edizione 2021 dello Speciale Top 30” afferma Vianello. “E’ un risultato che condivido con tutti i colleghi di Solidarietà Veneto che quotidianamente mi supportano (…e anche sopportano!) nella mia crescita professionale”.

A dire la verità, in materia di “riconoscimenti”, il fondo regionale non è nuovo: dal 2016 con l’IPE AWARDS come migliore fondo pensione italiano, seguito poi nel 2018 e nel 2020 con la nomination al medesimo premio, al 2019 con il riconoscimento di “Innovatore nel settore finanziario” consegnato a Nicola Barbiero, allora Responsabile della Funzione Finanza.

Insomma, un fondo pensione “innovativo” e nel quale è tra l’altro rispettata in maniera praticamente perfetta la parità di genere, dato che il numero di colleghe impegnate – ai vari livelli di responsabilità – nella gestione di Solidarietà Veneto corrisponde perfettamente a quello dei colleghi.

Colleghe alle quali Giulia rivolge un pensiero “Questo è solo un piccolo passo verso un mondo “pien de done” forti… come noi!”

Complimenti ancora a Giulia e a tutte le “Done” che, giorno dopo giorno, contribuiscono al nostro oggi e al nostro domani!

Articoli recenti

Scopri

Potrebbe interessarti anche…

Cambia l’approccio degli iscritti al Fondo,
si aggiorna la strategia di investimento

Solidarietà Veneto opera a beneficio dei lavoratori della regione da oltre trent’anni. L’esperienza ci raffigura una netta differenza fra l’iscritto degli anni ’90 e quello del 2022. Da allora, inoltre, la finanza mondiale è completamente cambiata ed anche l’approccio all’investimento è chiamato ad un progressivo adeguamento. Ogni tre anni i fondi pensione sono tenuti a

Rendimenti luglio 2022.
Un “secondo semestre” che inizia con il piede giusto

Un mese fa preannunciando la stabilizzazione che già da metà giugno si cominciava ad intravvedere. Luglio è andato oltre le aspettative: il rimbalzo dei mercati è stato vigoroso ed i quattro comparti del Fondo hanno messo a segno rialzi record. Una “svolta” tutta da interpretare. Abbiamo tante volte sottolineato la necessità, nella previdenza complementare, di

RELAZIONE COVIP 2021: FOCUS #3. LA SCELTA DEI COMPARTI E I RENDIMENTI ACCUMULATI

Dopo 6 mesi di tensioni finanziarie, la “terza puntata” di analisi della Relazione Covip “cade a fagiuolo”: l’approfondimento è infatti dedicato a rendimenti che, nel lungo periodo e soprattutto sui comparti azionari, restano soddisfacenti. Ma quali sono i benefici reali per gli iscritti? I rendimenti dei fondi pensione si misurano nel… lungo termine. L’affermazione, per quanto

Torna su