Approfondimenti

Area Riservata: come recuperare le password in meno di 2 minuti

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Quante volte ci troviamo a fissare lo schermo del pc o del cellullare, pronti ad entrare nell’area riservata …  senza ricordarci l’ultima password? Molto spesso se guardiamo ai dati del 2020: in dodici mesi, sono state oltre 30.000 le richieste online di recupero delle credenziali di accesso!

Ecco i nostri consigli per minimizzare i tempi di risposta.

Il procedimento per ricevere le nuove credenziali è di per sé molto semplice: una volta entrati nella sezione AREA ISCRITTI, è sufficiente cliccare sull’opzione “Password Smarrita? Recupera la password” ed inserire:

  • il tuo codice fiscale (in maiuscolo)
  • il numero di iscrizione al Fondo.

E qui, spesso, ci si ferma: il numero di iscrizione? Cos’è e dove lo trovo?

NUMERO DI ISCRIZIONE

Il numero di iscrizione viene comunicato, per la prima volta, con l’invio della “LETTERA DI BENVENUTO” a valle dell’adesione a Solidarietà Veneto.

Tuttavia, il fondo pensione mette a disposizione questo dato ogni anno, per mezzo della consueta “Comunicazione periodica agli iscritti” (e per l’anno 2021, anche nella comunicazione “Anteprima estratto conto”).

Dove trovare l’informazione?

 

  • Per chi ha attivato l’invio telematico delle comunicazioni (via mail): il numero di iscrizione è riportato nella MAIL che informa della disponibilità del documento in area riservata. Le comunicazioni vengono inviate dal dominio del service amministrativo: cerca nella tua casella di posta le mail inviate da noreply@previnet.it: il numero di iscrizione è presente nel testo (vedi sotto)
  • Per chi invece riceve le comunicazioni via posta: negli “estratti conto” il numero di iscrizione è riportato nella sezione dedicata ai dati personali.

CREAZIONE NUOVO CODICE

Con il numero di iscrizione puoi avviare la procedura di recupero password e decidere COME RICEVERE le credenziali temporanee per accedere all’area riservata:

  • VIA MAIL O VIA SMS, se hai dato il consenso all’utilizzo dei recapiti
  • VIA POSTA ORDINARIA. E’ l’unica modalità di spedizione se non ci hai autorizzato all’uso di mail o del numero di telefono. 

Vuoi aggiornare le tue autorizzazioni? Compila il modulo VARIAZIONE DATI ISCRITTO, alla sezione 4, ed invialo a protocollo@solidarietaveneto.it (l’aggiornamento avviene in pochi giorni).

Con la comunicazione ricevuta, crea la tua nuova password che sarà composta da almeno 8 caratteri facendo attenzione ad inserire

  • una lettera maiuscola
  • un numero
  • un carattere speciale tra i seguenti: $ % & ( @ # = ) , : ; – _ + ^
Ricorda che una password sicura non può prescindere dall’essere sufficientemente lunga, con caratteri speciali, senza riferimenti personali e cambiata periodicamente. E’ per la tua sicurezza; la sicurezza del tuo futuro previdenziale.

Articoli recenti

Scopri

Potrebbe interessarti anche…

SOLIDARIETA’ VENETO ASSUME: RESPONSABILE AMMINISTRATIVO E DEL PERSONALE

Solidarietà Veneto, fondo pensione negoziale più diffuso tra i lavoratori del Veneto e realtà in forte crescita, ricerca un Responsabile Amministrativo e del Personale. La figura, riportando direttamente al Direttore dovrà assicurare il presidio e la gestione dei processi amministrativi e del personale, così come di seguito declinato. AREA AMMINISTRATIVA organizzazione e gestione degli adempimenti contabili,

I rendimenti al 31 luglio. E’ l’anno dell’Italia sportiva. Anche per quella finanziaria?

Ci siamo lasciati a giugno commentando l’entusiasmo che respiravamo nella quotidiana attività di consulenza finanziaria. Un ottimismo generale, ispirato anche dal procedere a pieno regime della manifattura veneta e, come scordarlo, dai successi della nazionale italiana di calcio…   …ci ritroviamo oggi a commentare i rendimenti di luglio e, a quanto pare… non ci siamo

COPERTURE ACCESSORIE CASO MORTE – INVALIDITA’ PERMANENTE: PUBBLICATO BANDO DI GARA

ESTRATTO DI BANDO Il Consiglio di Amministrazione di “SOLIDARIETA’ VENETO – FONDO PENSIONE”, iscritto alla Sezione I dell’Albo tenuto dalla COVIP con il n. 87, ha deliberato di procedere alla selezione di una Compagnia di assicurazione con cui stipulare una Convenzione per una polizza collettiva per la copertura del rischio “Temporanea Caso Morte e Invalidità

Torna su