Avviso! DAL 7 MARZO 2023, cambiano le modalità di accesso all'area riservata iscritti.
Per tutti i dettagli clicca qui.

Per tutti i dettagli

Avviso! Oggi, 11 MAGGIO 2023, l’AREA ISCRITTI e l’AREA AZIENDE potrebbero registrare dei rallentamenti per interventi di manutenzione straordinaria. Dalle ore 15.00 il servizio riprenderà il corretto funzionamento..

Per tutti i dettagli
Tutte

I primi 30 anni di Solidarietà Veneto

Facebook
Twitter
LinkedIn

La storia del Fondo Pensione Solidarietà Veneto ha radici lontane: un fondo “partito dal basso”, generato cioè dalla contrattazione aziendale, già avviata nella seconda parte degli anni Ottanta del secolo scorso. Questa peculiarità costituisce forse ancor oggi il tratto distintivo più tipico del fondo: la vicinanza, l’assistenza ed il servizio sono identificati ancora, anche nel 2020 delle “app”, come un valore irrinunciabile.

Il 3 febbraio 2020 presso il Double Tree Hotel a Mogliano Veneto (TV) sarà l’occasione per celebrare insieme, ma soprattutto per interrogarci sul futuro della previdenza, con particolare attenzione alle nuove generazioni.

Durante l’evento, infatti, il Prof. Daniele Marini, Direttore Scientifico della divisione Research & Analysis di Community, presenterà i RISULTATI DELLA RICERCA “La previdenza integrativa e le sue rappresentazioni: valori e orientamenti verso la pensione nelle diverse generazioni”.
L’obiettivo della ricerca, commissionata da Solidarietà Veneto, è osservare se e in che modo la previdenza integrativa e la pensione, all’interno dell’immaginario collettivo, abbiano subìto modificazioni fra le generazioni.
I risultati verranno commentati durante la TAVOLA ROTONDA “Fare Welfare nel prossimo decennio: come e perché” composta dai massimi esponenti nazionali del mondo delle istituzioni, dell’economia e del welfare.

Tutto lo staff sarà presente all’evento, pertanto le linee telefoniche del Fondo non saranno attive.

Scopri

Potrebbe interessarti anche…

Rendimenti Gennaio 2024. Chi ben comincia…

Inizio d’anno positivo per i quattro comparti di Solidarietà Veneto, con il trend di fine anno che prosegue, seppur con un tono meno brillante rispetto a dicembre. I risultati sono alimentati dal buon andamento dei mercati azionari che, ancora una volta, si fanno beffa delle tensioni internazionali e toccano nuovi massimi. Continua l’“l’idillio” dei mercati

2024: GLI AUMENTI CONTRATTUALI PER GLI ISCRITTI

Dai lavoratori delle aziende grafiche ed editoriale , agli addetti ai materiali lapidei e marmomacchine, passando per i settori igiene ambientale, cemento calce e gesso, approfondiamo nel dettaglio chi e come percepirà i nuovi incrementi previsti a favore degli iscritti ai fondi pensione contrattuali. Particolarmente interessante il caso per i lavoratori artigani dell’ambito “comunicazione”. Importanti

Torna in alto