Avviso! L’intera struttura è impegnata nei lavori della 45ª Assemblea dei Delegati: gli uffici torneranno operativi da domani (6 maggio).

Gestione Finanziaria

GLOSSARIO DELLA FINANZA – AGENZIA DI RATING

Facebook
Twitter
LinkedIn

Approfondiamo insieme il significato del termine “AGENZIA DI RATING”

Le agenzie di rating sono entità indipendenti rispetto alle società che emettono titoli e rispetto alle società che gestiscono i mercati regolamentati. Questa caratteristica permette all’investitore, o potenziale tale, di poter far affidamento sulla valutazione effettuata dalle agenzie di rating sugli emittenti e/o sulle emissioni di titoli di debito.

Le principali agenzie di rating sono

  • Fitch Investors Service
  • Moody’s
  • Standard & Poor’s


Al fine di formulare il giudizio, le agenzie effettuano un’analisi della situazione finanziaria della società, del settore in cui essa opera e dopo aver effettuato visite in azienda ed incontri con il management.
con il management.

 

Articoli recenti

Scopri

Potrebbe interessarti anche…

Rendimenti 2022:
Anno nuovo, vita (finanziaria) nuova!

L’“euforia” finanziaria di questi giorni, con le borse in ripresa e i più ottimisti che già pregustano un 2023 di riscossa per i mercati, potrebbe far sembrare “stonate” e lontane le valutazioni sul difficilissimo 2022, e sui fatti finanziari di dicembre. L’investitore previdenziale, tuttavia, osserva le convulsioni dei mercati con un certo distacco, cercando chiavi

ISEE 2023: SCADENZE E VALORI DA INDICARE

In questi giorni molti lavoratori stanno compilando la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) per il calcolo dell’Isee. Quali dati inserire per gli iscritti al fondo pensione?

GENNAIO 2023: MESE DI AUMENTI CONTRATTUALI

Dai lavoratori della ceramica, agli addetti ai materiali refrattari, passando per il settore carta/cartotecnico, approfondiamo nel dettaglio chi e come percepirà i nuovi incrementi previsti a favore degli iscritti ai fondi pensione contrattuali. Importanti novità nel primo mese del 2023: alcuni settori della grande industria e dell’artigianato vedranno aumentare l’importo corrisposto a titolo di “contributo azienda”.

Scroll to Top