Avviso! L’intera struttura è impegnata nei lavori della 45ª Assemblea dei Delegati: gli uffici torneranno operativi da domani (6 maggio).

Eventi

Gli iscritti incontrano i (nuovi) Gestori

Facebook
Twitter
LinkedIn

Dopo l’approvazione del Documento sulla Politica di investimento dello scorso dicembre, e alla luce delle novità realizzate negli ultimi mesi, l’appuntamento di quest’anno con “Gli iscritti incontrano i gestori” sarà particolarmente ricco.

Un incontro durante il quale vi sarà l’opportunità di conoscere tutti i nuovi partner Solidarietà Veneto, a cominciare dai tre Fondi chiusi selezionati nell’ambito del progetto, primo in Italia, “investimenti diretti”: un percorso che concretizza l’idea di investire una parte delle risorse sul territorio da cui hanno origine le contribuzioni.

Ci confronteremo poi con Candriam, nuovo gestore del comparto Prudente, ed AXA Assicurazioni, compagnia a cui è stato affidato l’incarico di gestire le prestazioni accessorie a tutela della famiglia.

La mattinata si concluderà con una panoramica sulla situazione attuale dei mercati finanziari, tenuta dal Dott. Raffaele Bruni, orientata ad immaginare le possibili evoluzioni nel futuro prossimo.

Info e prenotazioni: eventi@solidarietaveneto.it

Scarica il programma completo

Articoli recenti

Scopri

Potrebbe interessarti anche…

PRESTAZIONI: IL “QUADRO DI CONTROLLO” DI TUTTI I PAGAMENTI DEL FONDO

A che punto è la mia pratica di riscatto? Quando riceverò gli importi? Devo inviare altri documenti per chiudere la mia richiesta di anticipo? Da queste domande, Solidarietà Veneto ha messo a disposizione un nuovo pannello per verificare, in tempo reale, lo stato delle proprie richieste al fondo. Ecco come funziona. Più visibilità sullo stato

BILANCIO RECORD E CRISI UCRAINA AL CENTRO DELLA 45° ASSEMBLEA DI SOLIDARIETA’ VENETO

Dopo due anni, sono tornati a incontrarsi in “presenza” i duecento delegati componenti l’Assemblea del fondo pensione regionale, riuniti per approvare il Bilancio 2021 e affrontare le complessità dello scenario attuale, fortemente influenzato dal conflitto in Ucraina. Il 2021 è stato forse il miglior esercizio nei 32 anni di attività del Fondo: gli associati crescono

I rendimenti del 1° trimestre 2022. “Signori si cambia” …

…verrebbe da dire osservando i mercati finanziari nel primo trimestre: dopo tre anni di “segni +”, il conflitto russo-uscraino ed il rialzo dei tassi colpiscono infatti azioni e obbligazioni, penalizzando il risparmio nel breve termine. Guardando oltre non mancano tuttavia interessanti opportunità. Sono passati soltanto tre mesi dalla fine del 2021, con gli ottimi risultati

Torna su