Avviso! L’intera struttura è impegnata nei lavori della 45ª Assemblea dei Delegati: gli uffici torneranno operativi da domani (6 maggio).

Avvisi

Dal presente al futuro. Quali sono le aspettative degli iscritti?

Facebook
Twitter
LinkedIn

Chi fa previdenza si occupa di Futuro, più che di presente.

Per questo bisogna pianificare e programmare, con responsabilità, professionalità e avvedutezza.

Serve una strategia che conservi e accresca le risorse di oggi per il benessere di domani, di un domani che oggi appare spesso, e a ragione, incerto, complesso e difficile da interpretare.

L’obiettivo?

Realizzare un’impostazione vincente, che sia capace di cogliere le esigenze dei propri associati e di interpretare un contesto finanziario nel quale le opportunità scontano molte incertezze: i tassi bassi (…che forse cresceranno), i mercati azionari in crescita (…ma nel 2018 qualcosa è cambiato), l’economia reale in ripresa (in che misura?), l’inflazione bassa (per quanto ancora?).


Accedendo alla sezione SONDAGGIO, gli associati del Fondo potranno evidenziare le loro aspettative previdenziali ed indicarci il risultato che desiderano raggiungere.

Basteranno al massimo 5 minuti, te lo garantiamo.

Il nostro è un impegno chiaro anche perché questo è il nostro territorio, la società di cui facciamo parte, la realtà lavorativa dove operiamo, il mondo che ci appartiene.


Aiutaci a raggiungere la meta: ACCEDI AL SONDAGGIO.

Articoli recenti

Scopri

Potrebbe interessarti anche…

Rendimenti di agosto 2022. Termina il “Sogno di una notte di mezza estate”. 

Un mese fa, cercando di “raffreddare gli animi” di fronte agli straordinari rialzi di luglio, sottolineavamo che l’economia globale, infilatasi da inizio anno in un diabolico labirinto, sembrava ancora lontana dal trovare il “filo di Arianna”. Ad agosto si ritorna con i piedi per terra.  Non vi è pace per l’investitore in questo tormentato 2022,

Cambia l’approccio degli iscritti al Fondo,
si aggiorna la strategia di investimento

Solidarietà Veneto opera a beneficio dei lavoratori della regione da oltre trent’anni. L’esperienza ci raffigura una netta differenza fra l’iscritto degli anni ’90 e quello del 2022. Da allora, inoltre, la finanza mondiale è completamente cambiata ed anche l’approccio all’investimento è chiamato ad un progressivo adeguamento. Ogni tre anni i fondi pensione sono tenuti a

Rendimenti luglio 2022.
Un “secondo semestre” che inizia con il piede giusto

Un mese fa preannunciando la stabilizzazione che già da metà giugno si cominciava ad intravvedere. Luglio è andato oltre le aspettative: il rimbalzo dei mercati è stato vigoroso ed i quattro comparti del Fondo hanno messo a segno rialzi record. Una “svolta” tutta da interpretare. Abbiamo tante volte sottolineato la necessità, nella previdenza complementare, di

Torna su