Avviso! L’intera struttura è impegnata nei lavori della 45ª Assemblea dei Delegati: gli uffici torneranno operativi da domani (6 maggio).

Fiscalità

Bonus 80 euro: come ottenerlo

Facebook
Twitter
LinkedIn

Di fatto è un tema che avevamo già trattato ma, come dice il saggio: “repetita iuvant”.

I versamenti volontari effettuati al fondo pensione sono deducibili fiscalmente (abbattono il reddito, quindi).

Se i versamenti vengono effettuati tramite busta paga (sottolineiamo, tramite busta paga) offrono un vantaggio in più: concorrono a diminuire il reddito complessivo considerato per l’attribuzione del bonus.

La soluzione, quindi, è presto individuata: un iscritto a Solidarietà Veneto può modulare i versamenti al fondo, anche con l’obiettivo di rientrare nei requisiti per ottenere il bonus..

Interessante, vero?

Esempio: il caso di Giacomo



Come previsto dalla legge di bilancio per il 2018, dal 1 gennaio 2018, per ottenere il bonus, il reddito complessivo deve essere compreso tra 8.174 e 26.600 euro. Il bonus viene riconosciuto per “intero” (pari a circa 80 euro al mese, 960 euro in un anno) se il reddito complessivo non supera i 24.600 euro.

Giacomo ha un reddito complessivo di 26.600 euro: bonus pari a zero, quindi. Però, come abbiamo visto, può “sfruttare” a suo vantaggio l’iscrizione a Solidarietà Veneto.

A inizio anno, ha deciso allora di effettuare un versamento, da busta paga, di circa 167 euro al mese (2.000 euro all’anno). Risultato? Il reddito complessivo scende a 24.600 euro e, quindi, scatta il bonus (960 euro annui).

Riepiloghiamo la sua situazione:

Con 39 euro al mese… Giacomo ne ha 2.000 nel suo fondo pensione!

Giacomo ha sfruttato tutte le opportunità offerte dal fondo pensione:

  • risparmio previdenziale per un futuro migliore,
  • riduzione la tassazione sui suoi redditi (deducibilità fiscale),
  • elemento che permette di ottenere i vantaggi previsti dalla normativa (bonus 80 euro, in questo caso).

Calcola il tuo bonus: il simulatore



Da oggi è disponibile il “Calcolatore bonus 80 euro”, con il quale stimare l’ammontare bonus 80 euro considerando i versamenti al fondo e il tuo reddito complessivo.

Per maggiori informazioni o chiarimenti, gli uffici del fondo e i nostri referenti di zona sono a completa disposizione.

VUOI DIRE LA TUA? Lascia il tuo commento sulla nostra pagina Facebook

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE
BONUS 80 EURO: FACCIAMO I CONTI
COVIP: IN MEDIA, LE POLIZZE COSTANO DI PIÙ

Articoli recenti

Scopri

Potrebbe interessarti anche…

Rendimenti ottobre 2022: dopo i “minimi”, inizia la risalita?

“Ottobre è generoso” recitava la filastrocca, e in effetti, dopo i “minimi” di fine settembre è iniziata una risalita che sta proseguendo anche e novembre. Se la ripresa trovasse conferma nel consueto “rally” natalizio, il 2022 potrebbe chiudere meglio del previsto. Un mese fa preannunciavamo le avvisaglie di una ripresa che quest’oggi possiamo rappresentare in

Secondo me il NATALE E’ … Regolamento 2022

Sei pronto a calarti con i tuoi bambini nella fantasiosa tradizione natalizia? Prendete carta e colori e date sfogo alla creatività! Qui di seguito trovi alcune informazioni importanti per poter partecipare al Concorso “Secondo me il Natale è”.   Possono partecipare tutti gli iscritti a Solidarietà Veneto (alla data del28/11/2022) di età compresa tra 1 e

Arriva il concorso “Secondo me il Natale è…”

Siamo arrivati alla 10° edizione del concorso di Natale dedicato ai bambini: un appuntamento ormai diventato tradizione per i piccoli iscritti al fondo pensione regionale. Non mancate! Il Natale di Solidarietà Veneto arriva un pò in anticipo rispetto al calendario grazie all’entusiasmo e alla creatività dei nostri bambini che chiamiamo a gran voce a partecipare

Torna su