Avviso! L’intera struttura è impegnata nei lavori della 45ª Assemblea dei Delegati: gli uffici torneranno operativi da domani (6 maggio).

Novità

Belluno: 2 nuovi Sportelli Informativi nel Cadore

Facebook
Twitter
LinkedIn

Diventano 6 gli Sportelli Informativi di Solidarietà Veneto nella provincia di Belluno. Dopo quelli di Belluno, Feltre, Pieve d’Alpago (località Paludi) e Sedico, dal mese di giugno saranno attivi anche a Pieve di Cadore e Santo Stefano di Cadore.

Ecco i dettagli dei nuovi Sportelli.

Pieve di Cadore



Quando: tutti i martedì dalle 15 alle 18
Dove: in Piazza Tiziano 8, presso la sede Cisl, al primo piano sopra i portici
Informazioni: per informazioni e appuntamenti contattare lo 0437-212811

Santo Stefano di Cadore



Quando: tutti i venerdì dalle 9 alle 12
Dove: in via Udine 60 presso la sede Cisl, che trova posto nella nota sede della “Regola”

Novità: appuntamento on-line



Per gli altri Sportelli attivi nella provincia bellunese, dal mese di giugno sarà attivo anche il servizio di prenotazione degli appuntamenti direttamente dal nostro sito web.

Potrai fissare il tuo appuntamento con pochi, semplicissimi passaggi, evitando inutili attese e permettendoci di fornirti un servizio sempre migliore.

Ecco come funziona il servizio:

Articoli recenti

Scopri

Potrebbe interessarti anche…

Rendimenti 2022:
Anno nuovo, vita (finanziaria) nuova!

L’“euforia” finanziaria di questi giorni, con le borse in ripresa e i più ottimisti che già pregustano un 2023 di riscossa per i mercati, potrebbe far sembrare “stonate” e lontane le valutazioni sul difficilissimo 2022, e sui fatti finanziari di dicembre. L’investitore previdenziale, tuttavia, osserva le convulsioni dei mercati con un certo distacco, cercando chiavi

ISEE 2023: SCADENZE E VALORI DA INDICARE

In questi giorni molti lavoratori stanno compilando la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) per il calcolo dell’Isee. Quali dati inserire per gli iscritti al fondo pensione?

GENNAIO 2023: MESE DI AUMENTI CONTRATTUALI

Dai lavoratori della ceramica, agli addetti ai materiali refrattari, passando per il settore carta/cartotecnico, approfondiamo nel dettaglio chi e come percepirà i nuovi incrementi previsti a favore degli iscritti ai fondi pensione contrattuali. Importanti novità nel primo mese del 2023: alcuni settori della grande industria e dell’artigianato vedranno aumentare l’importo corrisposto a titolo di “contributo azienda”.

Scroll to Top