Avviso! L’intera struttura è impegnata nei lavori della 45ª Assemblea dei Delegati: gli uffici torneranno operativi da domani (6 maggio).

Normativa

Aggiornata la Nota Informativa

Facebook
Twitter
LinkedIn

Il nuovo documento contiene i seguenti aggiornamenti:

Sezione “SCHEDA SINTETICA
Aggiornate le contribuzioni relative ai seguenti contratti:

  • CCCNL LEGNO INDUSTRIA
  • CCNL VIDEOFONOGRAFICI INDUSTRIA
  • CCNL ARTIGIANATO ALIMENTAZIONE (AZIENDE CON MENO DI 15 DIPENDENTI)
  • CCNL CONFAPI CHIMICI E ACCORPATI
  • CCNL CONFAPI LAPIDEI
  • CCNL CONFAPI LEGNO
  • CCNL CONFAPI TESSILE E ACCORPATI

Sezione “CARATTERISTICHE DELLA FORMA PENSIONISTICA”
Fiscalità dei rendimenti: aggiornamento relativo alle variazioni intervenute nella disciplina fiscale a seguito dell’approvazione della Legge 23/12/2014 (c.d. Legge di stabilità) e successiva Circolare dell’Agenzia delle Entrate n. 2/E del 13/02/2015.

Clicca qui per visualizzare la Nota Informativa

Articoli recenti

Scopri

Potrebbe interessarti anche…

ISEE 2023: SCADENZE E VALORI DA INDICARE

In questi giorni molti lavoratori stanno compilando la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) per il calcolo dell’Isee. Quali dati inserire per gli iscritti al fondo pensione?

GENNAIO 2023: MESE DI AUMENTI CONTRATTUALI

Dai lavoratori della ceramica, agli addetti ai materiali refrattari, passando per il settore carta/cartotecnico, approfondiamo nel dettaglio chi e come percepirà i nuovi incrementi previsti a favore degli iscritti ai fondi pensione contrattuali. Importanti novità nel primo mese del 2023: alcuni settori della grande industria e dell’artigianato vedranno aumentare l’importo corrisposto a titolo di “contributo azienda”.

CCRL Artigiano – METALMECCANICO – ORAFO/ARGENTIERO – ODONTOTECNICO

Da dicembre 2022 i lavoratori artigiani del comparto “metalmeccanico” beneficiano di un nuovo contributo riconosciuto dal datore di lavoro: arriva il “contributo contrattuale veneto”. Il recente rinnovo del CCRL Metalmeccanico Artigiano ha introdotto non poche novità per i lavoratori  del settore metalmeccanico, orafo/argentiero e odontotecnico. Le Parti firmatari dell’accordo, nell’intento di valorizzare il ruolo della