6 milioni per le Aziende del Veneto

Il fondo pensione territoriale Solidarietà Veneto, attraverso il mandato di gestione affidato a Finanziaria Internazionale Investments SGR, investe nell’innovativa emissione obbligazionaria “Veneto per Veneto” di Veneto Banca. Con la partnership tra Solidarietà Veneto, Finanziaria Internazionale Investments SGR e Veneto Banca si realizza un importante accordo volto a trasferire nuove risorse al sistema delle PMI locali.

Attraverso l’ausilio del sistema di garanzia dei Confidi, Veneto Banca sarà in grado di raddoppiare l’ammontare investito dal fondo regionale (3 milioni di euro) in credito a tassi contenuti per le imprese che effettueranno nuovi investimenti in sviluppo (macchinari, informatizzazione, mercati esteri, ecc.). L’impegno dell’istituto bancario è, infatti, quello di mettere a disposizione delle imprese Venete un plafond di 6 milioni di euro per finanziare progetti di crescita, di internazionalizzazione e investimento.

«Sul tema dell’investimento territoriale e dell’indirizzo delle risorse alle PMI abbiamo potuto partecipare negli ultimi anni a numerosi convegni ed incontri – dichiara Paolo Stefan, direttore di Solidarietà Veneto – Da mesi il CdA del Fondo si era posto la priorità di dare concretezza al progetto. Oggi ci siamo: anche nell’investimento territoriale Solidarietà Veneto è dunque precursore e realizza lo storico motto “Fatti, non parole”, che tante volte abbiamo presentato nel corso dei 23 anni di vita del Fondo».

«L’elemento che ha caratterizzato il progetto – prosegue Stefan – è stato senz’altro la forte motivazione di tutti e tre i soggetti coinvolti, i quali, ricercando l’equilibrio fra le esigenze dei risparmiatori, dell’intermediario finanziario e delle aziende, hanno tradotto in pratica effettiva un altro slogan talvolta abusato, quello del “fare sistema”. Un risultato concreto che deriva dalla capacità di mettere assieme le migliori esperienze finanziarie presenti nel nostro territorio».

«È con grande soddisfazione che diamo il via al progetto “Veneto per Veneto” – ha dichiarato Andrea De Vido, presidente di Finanziaria Internazionale Investments SGR – Il nostro obiettivo è quello di rispondere con proposte concrete alle esigenze di crescita delle PMI del nostro territorio. In un contesto economico ancora difficile e scoraggiante, investire oggi in questa iniziativa con Solidarietà Veneto e Veneto Banca ci permette di offrire un aiuto tangibile alle aziende locali».

“Finanziaria Internazionale – aggiunge de Vido – si dimostra ancora una volta al fianco degli imprenditori con l’ambizioso obiettivo di contribuire allo sviluppo delle PMI Venete proponendo strumenti in grado di assicurare una struttura finanziaria più solida per guardare al futuro con più ottimismo e lungimiranza. “Veneto per Veneto” è solo il primo passo verso il consolidamento di una strategia che prevede, a breve, l’avvio di altre iniziative analoghe a sostegno delle realtà produttive locali”.

“Grazie all’azione congiunta con Solidarietà Veneto e Finanziaria Internazionale abbiamo messo a disposizione una risposta consona e tempestiva alle esigenze delle imprese venete – spiega Mosè Fagiani, Condirettore Generale di Veneto Banca -. Nel finalizzare il finanziamento abbiamo individuato le aree cruciali sulle quali si gioca il futuro del nostro sistema produttivo: gli investimenti in macchinari, impianti, licenze, marketing e brevetti e tutti gli interventi volti all’internazionalizzazione e allo sviluppo sui mercati esteri. Strumenti di questa natura sono indispensabili per ridare ossigeno alle nostre imprese e rafforzare quel clima di collaborazione e fiducia reciproca che è fondamentale per superare i momenti difficili”.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Scopri

Altre Notizie

Rendimenti 1° trimestre 2021. Sospesi tra passato e futuro

Dopo i brillanti quanto sorprendenti risultati dell’anno passato, la finanza globale, nel primo trimestre del 2021, non ha ancora preso una direzione chiara, anche se a marzo abbiamo assistito ad una promettente ripresa dei mercati azionari. Nel frattempo, il Fondo programma il futuro della gestione finanziaria, sotto il segno dell’innovazione. Nel mezzo di un trimestre

Bilancio 2020 – Documentazione disponibile

Si informa che, in previsione della convocazione dell’Assemblea dei delegati di Solidarietà Veneto, il fascicolo di bilancio relativo all’anno 2020 è disponibile su richiesta degli interessati all’indirizzo mail info@solidarietaveneto.it e presso la sede del Fondo.  

2021/2022. BIENNIO DI RINNOVI CONTRATTUALI

Occhialeria, Legno Arredo e Metalmeccanico: si rinnovano i contratti nazionali e i lavoratori di questi tre settori industriali – che storicamente caratterizzano il Fondo territoriale – potranno beneficiare degli aumenti di contribuzione che saranno introdotti nel prossimo biennio. Tre settori che aggregano più del 50% degli iscritti a Solidarietà Veneto: è quindi molto rilevante il

Torna su