Avviso! L’intera struttura è impegnata nei lavori della 45ª Assemblea dei Delegati: gli uffici torneranno operativi da domani (6 maggio).

Giorno: Gennaio 31, 2018

I rendimenti di dicembre – Termina l’anno della “bonaccia” e si riparte col “vento in poppa”

Poca volatilità, tassi bassi e crescita economica: questo, in sintesi, il quadro che ha caratterizzato i mercati finanziari nel 2017. Un clima di complessiva fiducia, a cui hanno contribuito i risultati degli appuntamenti elettorali europei e che ha trovato un solido appoggio nel perdurare del Quantitative Easing, con la conseguente abbondanza di liquidità. Uno scenario che spinge i capitali verso forme di investimento più remunerative… e più rischiose. Ne hanno naturalmente tratto beneficio gli asset azionari.

Leggi Tutto »
Torna su