Proiezioni Pensionistiche

Metodo di calcolo e ipotesi sottostanti

Premessa

Le proiezioni pensionistiche hanno lo scopo di consentirti una valutazione sintetica e prospettica del tuo programma previdenziale. Al contempo costituiscono uno strumento utile per aiutarti nelle scelte relative alla partecipazione, come ad esempio il livello di contribuzione.

Di seguito vengono illustrate la metodologia e le ipotesi sottostanti il calcolo delle proiezioni delle posizioni finali e delle rendite annue relative a figure-tipo generiche riportate all’interno della Nota Informativa parte I – Le informazioni chiave per l’aderente – Scheda ‘Presentazione’.

In particolare, nel paragrafo ‘Quanto potresti ricevere quando andrai in pensione’ sono riportate le proiezioni pensionistiche relative alle seguenti figure-tipo:

Per avere un’idea della prestazione previdenaziale (rata di rendita) che potrai attenderti al momento del pensionamento, individua la figura che più si avvicina alle tue caratteristiche  tra quelle che trovi sopra indicate.

Per effettuare simulazioni “personalizzate” sull’andamento futuro del programma previdenziale puoi utilizzare il motore di calcolo appositamente predisposto da Solidarietà Veneto, disponibile nella tua area riservata o, se non sei ancora iscritto, nella sezione della home page “Stima la tua pensione

Le proiezioni tengono conto della tassazione sui risultati conseguiti, ma non della tassazione sulle prestazioni. Non vengono inoltre considerati i vantaggi fiscali derivanti dalla possibilità di dedurre i contributi. In generale, ricorda che la partecipazione alle forme di previdenza complementare consente di fruire di benefici fiscali.

Per maggiori informazioni ti consigliamo di leggere attentamente il “Documento sul regime fiscale“.

AVVERTENZA: le stime ottenute sono fondate su ipotesi di calcolo che potrebbero non trovare conferma nel corso del rapporto. In tal caso la posizione individuale effettivamente maturata e la prestazione pensionistica corrispondente risulteranno differenti da quelle riportate. Le indicazioni fornite non impegnano pertanto in alcun modo né Solidarietà Veneto, né la COVIP.

Ipotesi della fase di accumulo

Rendimenti medi attesi per ciascun comparto

Dinamico

3,08%

Reddito

2,50%

Prudente

2,30%

Garantito TFR

2,20%

I tassi di rendimento riportati, espressi in termini reali (cioè al  netto dell’inflazione), sono calcolati sulla base della composizione (azionaria/obbligazionaria) del comparto. Alla componente azionaria è attributo un rendimento del 4% annuo e a quella obbligazionaria del 2% annuo.

  • Tasso annuo atteso di crescita della contribuzione: 1%

Questa ipotesi, fornita da Covip in misura uguale per tutte le forme pensionistiche, è relativa a quanto si prevede che aumenterai ogni anno in termini reali i contributi destinati al fondo pensione per mantenerli allineati alla crescita del tuo reddito.

  • Tasso annuo atteso di inflazione: 2%

Ipotesi fornita da Covip in misura uguale per tutte le forme pensionistiche

  • Costi:

I costi utilizzati nel calcolo sono quelli effettivamente praticati da Solidarietà Veneto e vengono di seguito riportati per tua comodità.

Ipotesi della fase di erogazione

TAVOLE DEMOGRAFICHE

A62I

TASSO
TECNICO

0,00%

COSTO TRASFORMAZIONE

1,25%

Torna su